• 31/10/2014 A volte le specie alloctone invasive provocano l’accelerazione evolutiva delle specie autoctone per sopravvivere …...Leggi
    31/10/2014 Alla piena del Trebbia contribuisce anche l’invaso del Brugneto. Intaccata l’ex discarica di Ottone che ha sparso rifiuti ovunque...Leggi
    31/10/2014 Frane nel territorio del Parco dell’Antola hanno isolato diversi borghi appenninici...Leggi
    31/10/2014 I predatori sono importanti per mantenere in salute gli ecosistemi marini, la loro pesca eccessiva causa depauperamento...Leggi
    31/10/2014 I predatori sono importanti per mantenere in salute gli ecosistemi marini, la loro pesca eccessiva causa depauperamento...Leggi
    31/10/2014 Mose a Venezia, ennesima dimostrazione che le grandi opere in Italia sono ricettacolo di corruzione, malaffare e malcostume...Leggi
    31/10/2014 Rotte navali tra i ghiacci nordici. Dal Canada alla Cina lungo la via marittima di nord-ovest circa 8.000 chilometri in meno ......Leggi
    31/10/2014 Genova, non sono bombe d’acqua ma precipitazioni intense, i danni sono dovuti alle devastazioni territoriali precedenti...Leggi
    31/10/2014 Il decreto “Sblocca Italia” è scellerato ed antidemocratico, favorirà le perforazioni petrolifere in zone a rischio sismico...Leggi
    31/10/2014 Il PD, il partito degli inceneritori, concentrerà in Emilia la combustione dei rifiuti di tutta Italia...Leggi
    31/10/2014 Prime reazioni contrarie degli enti locali alla legge regionale lombarda che riduce la protezione forestale...Leggi
    31/10/2014 Tutti contro il decreto “Sblocca-Italia”: le associazioni unanimi lo contestano, è anacronistico, filocementificatorio...Leggi
    Created by wp news slider
  • News da Accademia del Monferrato
  • Provincia di Alessandria
    Fondazione CRT
  • Partnership

    • Partner USEMLAB di Torino

      Le vere cause della crisi economica internazionale e del degrado ambientale. Leggete l’esaustiva analisi storica e scientifica esposta da uno ...

    • Patria Montisferrati

      E’ nata da un paio di anni “Patria Montisferrati”, la rubrica storica di Casale News, uno dei siti di informazione ...

    • Partnership con Gevam

      Il Gruppo Gevam Onlus da oltre un anno ha variato denominazione. Il significato dell’acronimo G.E.VA.M. è divenuto “ Gruppo Ecoculturale ...

    • Partnership con la Società Storica Vercellese

      L’Accademia Ambientale del Monferrato (AAM – Gevam Onlus) in partnership con la Società Storica Vercellese (SSV) ha recentemente completato un ...

Accademia

Presentazione Progetto
Accademia Ambientale del Monferrato.

L’Accademia Ambientale del Monferrato (AAM) è un progetto sviluppato dal Gruppo Gevam Onlus come naturale proseguimento dell’esperienza maturata col Centro di Formazione Ambientale del Monferrato avviato nel 2004, rappresentando una sua trasformazione evolutiva, che dovrebbe prendere forma nel corso del 2009, in occasione della ricorrenza dei 15 anni dalla costituzione formale del Sodalizio (fondato a Casale Monferrato nel maggio del 1994) cercheremo di rendere pubblico il sito web che è in fase di sviluppo ed aggiornamento progressivo (work in progress), che troverete all’indirizzo: http://www.accademiadelmonferrato.com .

L’AAM si avvarrà di un Comitato Tecnico Scientifico ed un Corpo Docente e di Relatori di notevole valore, con esponenti non solo monferrini ma di provenienza e di profilo nazionale ed internazionale, esperti in diverse discipline scientifiche interconnesse e di utilità sociale. Le comunicazioni interne avverranno soprattutto ricorrendo alla tecnologia, quindi con modiche spese ed in tempo reale, mentre verso l’esterno si ricorrerà soprattutto alle newsletter on line ed aggiornamento del sito web.

Il riferimento al Monferrato, è inteso in senso storico culturale, esteso quindi come operatività a quelli che erano i suoi massimi confini ed aree di influenza politica nel corso degli oltre sette secoli di esistenza come stato autonomo tra l’alto Medioevo ed il Rinascimento, interessando pertanto ben tre regioni e 12 province attuali, oltre alla regione Euro Mediterranea nella quale le tre dinastie che hanno governato il Monferrato hanno inciso notevolmente a livello storico, culturale ed evolutivo.

Il compito precipuo dell’Accademia è studiare, proporre ed approfondire le correlazioni e interconnessioni tra ETICA, ECONOMIA ED ECOLOGIA, dimostrando che non sono affatto contrapposte ed inconciliabili, ma che anzi costituiscono le basi per un necessario ed improcrastinabile rinnovamento della nostra società, a tutti i livelli, sociopolitici e produttivi. L’approccio dell’Accademia sarà multidisciplinare e sinergico, alla ricerca di partnership estese e consolidate e rappresentative della società civile, purché dotate di presupposti ed obiettivi condivisi, ed operanti nell’ambito delle discipline storico culturali ed economico ecologiche, con particolare attenzione alle potenzialità di crescita del turismo culturale e sociale di qualità.

Il sito che stiamo approntando sarà un punto di riferimento per tutti coloro che vorranno essere costantemente aggiornati su tutte le notizie ambientali e socio-culturali correlate (con particolare riferimento all’Euroregione Alpi – Mediterraneo ed all’Insubria), oltre che per essere informati sulle iniziative accademiche, che ovviamente saranno proporzionali alle risorse di cui disporremo, non essendo sufficiente la sola volontà e determinazione.

Euroregione Alpi - Mediterraneo

Euroregione Alpi - Mediterraneo

Territorio: 5 Regioni e 28 Province
Superficie: 109,2 mila kmq
Popolazione: 16,8 milioni
Pil: 432 miliardi di euro
Imprese: 1.297.375

La storica newsletter del Gevam, che ormai ha superato i dodici anni di vita, diverrà espressione congiunta sia dello storico sodalizio che dell’AAM con qualche adattamento e cambiamento. L’AAM disporrà anche di una sua newsletter specifica aperiodica con la quale si darà voce a coloro che hanno qualcosa di interessante ed innovativo da proporre, ed esprimere e che difficilmente riescono ad accedere ai media tradizionali, come nostra tradizione da sempre. Le news che saranno inviate saranno di informazione storico-culturale-ambientale, con particolare riferimento all’Euroregione Alpi – Mediterraneo (Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, Provenza-Alpi-Costa Azzurra, Rodano-Alpi) ed alI’Insubria (che comprende anche la Svizzera Italiana). La selezione e proposta delle news terrà conto sia della provenienza ed interesse inerente l’area indicata, sia soprattutto l’ispirazione fornibile e l’applicabilità come modello replicabile nell’area, pur coi necessari accorgimenti ed adattamenti.

Insubria - Mappa

Insubria - Mappa

In particolare concentreremo i nostri sforzi nel divulgare teorie, studi e ricerche ed iniziative afferenti le scuole di pensiero inerenti l’etica economica e l’etica ecologica, che in alcuni casi hanno addirittura un back ground plurisecolari, ma che contrastando che le scelte effettuate dalle élite al potere, non hanno trovato ascolto ed applicazione, o sono state censurate ed emarginare, pur essendo ottime alternative al sistema economico dominante che si è rivelato scandaloso e fallimentare e che ci ha portato ad una crisi di una gravità estrema da essere paragonabile solo alla Grande Depressione del ’29-33, crisi peraltro prevista da diversi esponenti della Scuola Economica Austriaca che l’AAM intende proporre e valorizzare.

Le attività del Gruppo Gevam Onlus confluiranno e si identificheranno gradualmente nell’AAM, che diverrà pertanto l’attività prevalente, evitando dispersioni e confusioni di ruoli. Tutti i siti del network saranno conservati nel sito dell’AAM ed accessibili tramite link interno, tutti gli altri precedenti indirizzi Internet tramite redirect saranno automaticamente indirizzati all’unico sito dell’AAM. Rimarrà ancora in vita solo il sito ufficiale del Gruppo Gevam Onlus che sarà finalmente aggiornato entro alcune settimane (http://www.gevam.it ).

SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline