• 25/07/2014 A volte la megalomania cementificatoria colpisce anche le piccole località e ne deturpano l’ANIMA …...Leggi
    25/07/2014 Eternit, il dramma di Casale Monferrato diventa un film...Leggi
    25/07/2014 Il Monte delle Tane nell’appenino delle 4 province in Alta Val Trebbia è stato deturpato da lavori discutibili...Leggi
    25/07/2014 Il Parco nazionale svizzero nel Canton Grigioni, compie 100 anni. Il primo parco nazionale delle Alpi ......Leggi
    25/07/2014 In Italia sono numerose le brutali pratiche nella gestione del verde pubblico, come evitarle...Leggi
    25/07/2014 La colomba migratrice è un caso eclatante di una specie numerosissima che in pochi decenni si è estinta ......Leggi
    25/07/2014 Non si cementificherà ai piedi del Monte Orfano (BS). Il Comitato locale ha vinto il ricorso al TAR...Leggi
    25/07/2014 Petizione per impedire il Commissariamento dell’Agenzia Conservatoria delle coste della Sardegna .......Leggi
    25/07/2014 Se ami il mare non trasferirti in questi Paesi, sono troppo inquinati...Leggi
    25/07/2014 Senza freni il declino delle riserve ittiche nel Mediterraneo...Leggi
    25/07/2014 Si diffonde l’uso di esche velenose per derattizzare aree urbane, ma il sistema è pericoloso per animali domestici e bambini...Leggi
    25/07/2014 L’isola di plastica individuata nell’Oceano Pacifico è solo l’1% di quella riversata in mare, dov’è finita? ...Leggi
    25/07/2014 175 sostanze chimiche con note caratteristiche di pericolosità vengono utilizzate nelle confezioni per gli alimenti...Leggi
    25/07/2014 Ambiente e salute non possono permettersi il carbone: il caso di Savona...Leggi
    25/07/2014 Continuano i dibatitti sulla discarica di Spinetta Marengo (AL) per le sue criticità ed ambiguità...Leggi
    25/07/2014 I cinghiali ormai sono i principali fruitori dei territori appenninici, il caso dell’Alta Val Trebbia...Leggi
    25/07/2014 In vista dell’EXPO Milano la Cerchia dei Navigli sarà a velocità ridotta, cioé ZONA30...Leggi
    25/07/2014 La missione di Legambiente Goletta Verde rivela le criticità dei laghi laziali dovute ad inquinamento ......Leggi
    25/07/2014 Per le scorie servono siti permanenti. In Italia abbiamo solo depositi temporanei pericolosi: Saluggia ......Leggi
    25/07/2014 Polo chimico di Spinetta Marengo, il Pubblico Ministero chiede la condanna degli otto imputati a .......Leggi
    25/07/2014 Si sospetta che anche per la rarefazione delle rondini la causa sia la stessa che per le api, i pesticidi neonicotinoidi...Leggi
    25/07/2014 Un canale transoceanico finanziato dai cinesi sarà costruito in Nicaragua sfruttando il bacino del lago omonimo...Leggi
    Created by wp news slider
  • News da Accademia del Monferrato
  • Provincia di Alessandria
    Fondazione CRT
  • Partnership

    • Partner USEMLAB di Torino

      Le vere cause della crisi economica internazionale e del degrado ambientale. Leggete l’esaustiva analisi storica e scientifica esposta da uno ...

    • Patria Montisferrati

      E’ nata da un paio di anni “Patria Montisferrati”, la rubrica storica di Casale News, uno dei siti di informazione ...

    • Partnership con Gevam

      Il Gruppo Gevam Onlus da oltre un anno ha variato denominazione. Il significato dell’acronimo G.E.VA.M. è divenuto “ Gruppo Ecoculturale ...

    • Partnership con la Società Storica Vercellese

      L’Accademia Ambientale del Monferrato (AAM – Gevam Onlus) in partnership con la Società Storica Vercellese (SSV) ha recentemente completato un ...

Partner

Associazione Culturale Usemlab, ispirata alla Scuola Economica Austriaca, Torino

logo-usemlab
USEMLAB è stata costituita nell’autunno 2007 a Torino come Associazione Culturale no profit avente come fine quello di: “stimolare e promuovere il dibattito economico, con particolare riguardo alla difesa del patrimonio e ad una moneta sana”. L’Associazione opera attraverso il sito internet
www.usemlab.com, nato come laboratorio di analisi per l’economia e i mercati, nel tempo si è creato un luogo di incontro per gli associati con l’organizzazione di dibattiti, articoli pubblici, pubblicazioni di libri, conferenze etc.. Coerentemente all’analisi della Scuola Austriaca di Economia, la chiave del dibattito nonché della prosperità economica di ogni società ruota necessariamente intorno alla questione monetaria. Solo una moneta onesta, una moneta cioè eletta spontaneamente dal mercato e non imposta per legge e gestita dalle banche centrali, riesce a garantire quel patrimonio di investimenti produttivi dotati di senso e fondati su principi etici e di rispetto per l’ambiente in cui si vive, in grado di generare un reddito crescente a beneficio della comunità, senza sperequazioni, discriminazioni ed interferenze arbitrarie. USEMLAB cerca di difendere i cittadini dalla crisi economica, dalla confisca di valore e di ricchezza per il tramite del sistema inflattivo, ponendo a disposizione strumenti culturali e di informazione non convenzionale.

Associazione Culturale Arvangia

logo-arvangia-completo
L’Arvangia è fortemente rappresentativa della Società Civile delle Langhe, con oltre cinquecento iscritti e moltissimi soci attivi, è dedita soprattutto alla ricerca e conservazione della memoria storica, dell’identità e della cultura popolare ed all’organizzazione di numerosi eventi di aggregazione, condivisione e gioia tra gli abitanti dei borghi, che si rianimano in ogni stagione, soprattutto dalla primavera all’autunno, con commedie, teatro di strada, letture, presentazione di libri di autori e storie locali, musiche e folklore locale, ecc.. Recentemente ha dato vita alla Rivista LANGHE, cultura e territorio, di ottima qualità editoriale. Il Sodalizio è la dimostrazione di come con scarsissime risorse ma con il talento e la partecipazione popolare si possano realizzare iniziative meravigliose, senza alcuna contaminazione politica o peggio “partitocratica”, che continua a sprecare denaro pubblico in modo autoreferenziale ed autocelebrativo.

Foreste per Sempre

foreste-per-sempre
“Foreste per Sempre” di Modena è un progetto di cooperazione internazionale per la salvaguardia della biodiversità e delle foreste tropicali.
Gestito da GEV di Modenagev-modena1

Accademia Aleramica

accademia-aleramica
L’Accademia Aleramica di Alba è una delle realtà culturali più significative del Monferrato Storico. Al suo attivo annovera una pluralità di iniziative di valorizzazione territoriale, di promozione turistico culturale e dell’immagine complessiva del Monferrato, l’ultima delle quali un volume di altissimo pregio editoriale e qualitativo nei contenuti descrittivi: “La Marca Aleramica, storia di una regione mancata”, che per la prima volta descrive il Monferrato con un approccio multidisciplinare storico ambientale, definito infatti una “guida turistica d’eccellenza” per chi vuole scoprire il Monferrato e le sue aree di influenza.

Circolo Culturale Ambiente Scienze di Cremona

accademia-aleramica
E’ un Circolo di prestigio non solo locale, in quanto i relatori invitati alle conferenze, i convegni e gli incontri pubblici, le iniziative culturali che propone, sono di livello internazionale, spesso innovative, anticipatrici di proposte di successo che si diffonderanno, soprattutto in campo ambientale, del risparmio energetico, dell’etica ambientale ed economica, metodologia rifiuti zero, movimento della decrescita felice, stop al consumo del territorio, filiera corta nella produzione ed alimentazione, sovranità alimentare, ecc..

GEA – Istituto per l’Analisi Geobiofisica dell’Ambiente® – Sede Mantova

accademia-aleramicaFondata nel 1996 da un gruppo di professionisti impegnati in architettura bioecologica/bioarchitettura per dare all’analisi energetica del territorio un’impostazione aderente alle concezioni scientifiche più aperte togliendola da quell’ambito ‘magico-esoterico’ in cui si trovava confinata. Infatti GEA porta avanti il pensiero ed il metodo scientifico nell’analisi energetica dei luoghi; propone un approccio professionale e fondato sulle più recenti conoscenze scientifiche relative all’analisi dei campi elettromagnetici naturali del sito di progetto. Si avvale della collaborazione di docenti universitari, geologi e progettisti e sta inoltre elaborando un sistema di analisi per definire la vocazione del territorio rispetto al suo scambio energetico

Associazione Terra, Boschi, Gente e Memorie

MusicandiaL’Associazione Terra, Boschi, Gente e Memorie opera e tutela in particolare la località di “Muscandia”, cuore verde del Monferrato Astigiano, dotata di notevole biodiversità ed eccezionale integrità ambientale. Il territorio e’ caratterizzato, da un punto di vista paesaggistico ed artistico, dalla diffusa distribuzione di torri e castelli medioevali, chiese romaniche e barocche, mura fortificate, antichi casali colonici, edicole sacre. L’associazione svolge un’intensa attività scientifica ed editoriale, con pubblicazioni di elevato profilo culturale, oltre che di progettazione conservativa e di tutela territoriale.

SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline