• 20/04/2014 Consigli per chi deve costruire o ristrutturare abitazioni in montagna per consumare meno risorse ed energie ...Leggi
    20/04/2014 Api, due terzi del polline europeo è contaminato da pesticidi...Leggi
    20/04/2014 Continuano le manifestazioni di opposizione alla progettata centralina idroelettrica sul fiume Trebbia a San Salvatore...Leggi
    20/04/2014 Da un gruppo di coltivatori lungimiranti di Pontbren, dove nasce il fiume più lungo del Regno Unito, il Sever, è nato un progetto di riduzione dei danni da alluvione...Leggi
    20/04/2014 Due lupi appenninici avvelenati, ordinanza del sindaco di Spigno Monferrato...Leggi
    20/04/2014 I danni causati da cave e cementifici, in un paese sempre più sfruttato e sempre più popolato, colpiscono l’aria, l’acqua, la terra, la biodiversità, la salute e l...Leggi
    20/04/2014 In Italia è strage di lupi, in un anno ne sono stati uccisi un’ottantina...Leggi
    20/04/2014 La Lipu invita i cittadini a segnalare la presenza di rondini e balestrucci, contribuirà al progetto Atlante italiano degli uccelli nidificanti in Italia...Leggi
    20/04/2014 L’appello del Forum nazionale Salviamo il paesaggio per le aree naturali protette italiane...Leggi
    20/04/2014 L’inverno trascorso è stato il secondo più caldo dal 1800, aumenteranno soprattutto in montagna i disastri ( frane, caduta di massi e colate detritiche) dovuti al cam...Leggi
    20/04/2014 Un progetto della LIPU per favorire il ritorno di rondini e balestrucci nei nostri cieli e ridurne il declino...Leggi
    20/04/2014 Una scoperta italiana, coltivare strisce di Vedovina maggiore a ridosso degli apiari può rappresentare un’ottima soluzione per fornire polline e nettare alle api...Leggi
    Created by wp news slider
  • News da Accademia del Monferrato
  • Provincia di Alessandria
    Fondazione CRT
  • Partnership

    • Partner USEMLAB di Torino

      Le vere cause della crisi economica internazionale e del degrado ambientale. Leggete l’esaustiva analisi storica e scientifica esposta da uno ...

    • Patria Montisferrati

      E’ nata da un paio di anni “Patria Montisferrati”, la rubrica storica di Casale News, uno dei siti di informazione ...

    • Partnership con Gevam

      Il Gruppo Gevam Onlus da oltre un anno ha variato denominazione. Il significato dell’acronimo G.E.VA.M. è divenuto “ Gruppo Ecoculturale ...

    • Partnership con la Società Storica Vercellese

      L’Accademia Ambientale del Monferrato (AAM – Gevam Onlus) in partnership con la Società Storica Vercellese (SSV) ha recentemente completato un ...

Contatti

E-mail:

Nome e cognome:

Richiesta:

Per contattare l’Accademia Ambientale del Monferrato scrivi a:

info@accademiadelmonferrato.com

Ente gestore dell’Accademia Ambientale del Monferrato: Gruppo GEVAM ONLUS, Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale.

Ente No Profit tecnico operativo e consultivo, di studi e ricerche multidisciplinari, di informazione e formazione ambientale, membro di partnership progettuali con Istituzioni e Sodalizi scientifici e culturali correlati alle problematiche ambientali.

Indirizzo Postale: via Roma 126 15039 Ozzano Monferrato (AL) – Piemonte – Italy

Sede Legale: via Marconi 5 (Palazzo Mossi) 15040 Frassineto AL

cell. 348.5243182  (si prega di rivolegersi solo per brevi comunicazioni, oppure inviare sms con numeri di telefono di rete fissa su cui essere richiamati)

web www.gevam.it – Codice Fiscale 91015510067

Per sostenere la nostra attività (con una somma discrezionale) o iscriversi come soci del “Gevam Onlus”, occorre effettuare un versamento secondo le modalità sotto riportate.
Per iscrivervi come soci permanenti (vitalizi) effettuate un versamento una tantum di 150,00 euro o tramite bonifico bancario presso:

UBI Banca Regionale Europea – FILIALE CASALE MONFERRATO 1 – Piazza San Francesco, 10 15033 Casale Monferrato (AL)

IBAN: IT02O0690622603000000000674
(fate attenzione che dopo la sigla IT e le cifre 02 segue la lettera O e poi uno zero)

OPPURE effettuando il pagamento tramite PayPal all’account news@gevam.it o cliccando sull’icona Donazione che si trova sul fianco destro
SPECIFICARE SEMPRE LA MOTIVAZIONE DEL VERSAMENTO CON FRASI BREVI, TIPO: “ISCRIZIONE COME SOCIO PERMANENTE AL GEVAM”

Per iscriversi come soci sostenitori del Gevam Onlus l’importo annuale è di 50,00 euro, e come soci ordinari è di 25.00 euro, e si effettua con le stesse modalità di cui sopra.

IMPORTANTE. Dopo aver effettuato il bonifico per iscrivervi al Gevam, RICORDATEVI DI INVIARE UNA E.MAIL O UNA LETTERA AL GEVAM CON TUTTI I VOSTRI RECAPITI, perché effettuando il bonifico bancario o il pagamento tramite PayPal a noi perviene solo il Vostro nome e non l’indirizzo, e non potremmo inviarvi il pacco dono.
L’importo è detraibile per le persone fisiche e deducibile per le imprese secondo le leggi vigenti per le Onlus (chi volesse detrarlo o dedurlo fiscalmente deve fare esclusivamente il bonifico bancario e conservare la ricevuta).

SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline